• Collaboriamo con fornitori in tutto il mondo e ci impegniamo ad assumerci le nostre responsabilità ambientali e sociali. Dell Technologies lavora al fianco di gruppi quali la Responsible Business Alliance e altre iniziative per garantire il rispetto e la tutela dei lavoratori in ogni fase della nostra supply chain e delle relative comunità e ambienti locali.


    • Manodopera

      A supporto dei dipendenti e delle loro comunità

      Dell Technologies supporta e rispetta tutti le persone impegnate nella propria supply chain e le comunità in cui vivono e lavorano. Ci impegniamo a garantire a tutti i nostri dipendenti la massima dignità e la tutela dei loro diritti, e a creare ambienti lavorativi positivi e sicuri nel rispetto della Dichiarazione universale dei diritti umani.

    •  

      Orari di lavoro adeguati

      Tutti i nostri fornitori devono attenersi allo standard della Responsible Business Alliance che prevede un massimo di 60 ore lavorative e almeno un giorno di riposo a settimana e nessun obbligo di straordinari, o rispettare le leggi locali in materia, qualora più rigorose. Abbiamo inoltre implementato un programma di monitoraggio delle ore di lavoro che ci aiuta a verificare le prestazioni e la conformità ai nostri standard.

    •  

      Contro lo sfruttamento dei più vulnerabili

      Non tolleriamo alcuna forma di lavoro forzato, coatto o minorile in qualsiasi fase della nostra supply chain. La nostra Policy sui lavoratori vulnerabili ci aiuta a tutelare i soggetti più vulnerabili e a proibire esplicitamente qualsiasi comportamento che possa indicare il rischio di traffico di esseri umani (incluse pratiche di lavoro forzato o coatto) o lavoro minorile. Nel malaugurato caso in cui vengano rilevate infrazioni, ci impegniamo a collaborare con il fornitore per identificare la root cause del problema e a prendere i dovuti provvedimenti per la relativa risoluzione. Questi possono includere il rimborso delle commissioni di recruiting e/o il pagamento delle spese mediche e del rientro in patria della vittima.

       

      Attuiamo una politica di tolleranza zero per i reati di schiavitù e traffico di esseri umani nella nostra supply chain. Leggi la nostra dichiarazione a supporto del California Transparency in Supply Chains Act e dello UK Modern Slavery Act del 2015.

    •  

      I feedback dei nostri dipendenti sono più che benvenuti

      In Dell Technologies ci impegniamo a fondo per garantire una comunicazione aperta tra i lavoratori nella nostra supply chain e i relativi team di gestione. Il nostro servizio di assistenza per i lavoratori consente ai dipendenti di contattarci direttamente per segnalare problemi sul posto di lavoro, senza necessità di rivolgersi ai propri supervisori, e usufruire così di uno spazio sicuro dove esprimere le proprie difficoltà. In più, aiutiamo costantemente i nostri fornitori a instaurare rapporti positivi e di fiducia con i loro team grazie a formazione continua e dialoghi aperti e trasparenti.

    •  

      Dipendenti più soddisfatti al lavoro e nel tempo libero

      Molti lavoratori all'interno della nostra supply chain vengono da province remote dei loro paesi, alla ricerca di nuove opportunità ed esperienze di vita. Non diamo per scontato il loro tempo, il loro talento o la loro etica professionale e ci impegniamo a migliorare il più possibile la loro quotidianità. Ecco perché abbiamo creato una piattaforma di messaggistica accessibile gratuitamente, in cui pubblichiamo contenuti pensati per arricchire le vite dei lavoratori, aiutandoli a coltivare nuovi hobby e supportando lo sviluppo delle loro carriere professionali.


    • Salute e sicurezza

      Garanzia di condizioni di lavoro sicure in ogni fase della nostra supply chain

      Ci impegniamo a creare ambienti sicuri per i lavoratori in tutta la nostra supply chain, riducendo al minimo i rischi e attuando le procedure più adeguate per evitare e risolvere rapidamente eventuali problemi. Le nostre strutture di produzione sono certificate secondo lo standard OHSAS 18001 e gli stabilimenti di assemblaggio finale dei nostri fornitori sono tenuti a disporre dello stesso standard o della certificazione ISO 45001. Anche gli stabilimenti di assemblaggio non finale sono vivamente incoraggiati a ottenere tali certificazioni.

       

      Monitoriamo accuratamente l'utilizzo di qualsiasi sostanza che possa costituire un rischio per i lavoratori o il loro ambiente. Il nostro programma per la gestione delle sostanze chimiche utilizzate nei processi di produzione ci consente di gestire rigorosamente il trattamento di materiali pericolosi nell'intera supply chain. I nostri fornitori si attengono alle linee guida dedicate, fornendo tutte le informazioni dettagliate che richiediamo su misure precauzionali, processi di approvazione di sostanze chimiche tracciabili e assessment periodici dei rischi.

       

      Dell Technologies prende sul serio le proprie responsabilità sociali d'impresa e contribuisce attivamente alla Chemical Management Taskforce della Responsible Business Alliance, oltre a essere uno dei principali membri della Clean Electronics Production Network di Green America.

    •  

      Coinvolgimento della forza lavoro in iniziative su salute e sicurezza

      Eseguiamo audit periodici per valutare i rischi professionali nella nostra supply chain e survey di routine tra i dipendenti per sensibilizzare la forza lavoro sui temi di salute e sicurezza. Offriamo inoltre un programma di formazione mobile dedicato con corsi mirati e un'ampia gamma di informazioni su importanti argomenti correlati alla sicurezza e alla salute. Lo scorso anno oltre 35.000 lavoratori hanno completato i nostri corsi mobile.

    •  

      Non crederci sulla parola, prova con i tuoi occhi

      Nel 2016 abbiamo aperto per la prima volta le porte dei nostri stabilimenti di produzione e di quelli dei nostri fornitori ai clienti, permettendo loro di vedere di persona come nascono i nostri prodotti e di conoscere le persone che contribuiscono alla loro creazione. Oggi sfruttiamo il potere della realtà virtuale per offrirti un video tour a 360 gradi della supply chain.